Toner compatibili: ottima soluzione per il risparmio

Uno dei principali problemi nell’utilizzare le stampanti che siano a getto di inchiostro o laser, è il costo del toner. Il consumabile come si sa è la parte che incide maggiormente economicamente sul medio/lungo periodo nell’uso di una stampante; le cartucce originali hanno spesso prezzi veramente alti e portano l’utente a cercare soluzioni alternative.

Toner originale o compatibile?

È una gran bella domanda la cui risposta non è per nulla semplice e scontata. Le principali case costruttrici di stampanti producono modelli tecnologicamente sempre piu’ avanzati; le qualità e performance di stampa sono in continuo progresso, ma il punto debole rimangono costi tanto assurdi, da far valutare al cliente se effettivamente vale la pena cambiare il toner o addirittura la stampate. In questa situazione ormai da anni sta avendo successo il mercato dei toner compatibili: si tratta di toner praticamente identici all’originale ma con costi decisamente più accessibili.

Vantaggi dei toner compatibili

Usare un toner compatibile da indubbi vantaggi. Come detto il primo e più tangibile è il prezzo e mediamente il risparmio può essere anche del 50% e in alcuni casi si arriva a percentuali del 80%, ciò dipende molto dalla marca della stampante e dal modello.

Un po’ di anni fa quando il settore della cartucce compatibili era all’inizio la qualità lasciava spesso a desiderare. Esisteva poi il problema che in molti casi non venivano riconosciute, impedendo di stampare; la qualità di stampa non era paragonabile all’originale, e il rischio di rovinare la stampate era alto. Quindi il mondo del compatibile ha finito con il crearsi una reputazione non delle migliori. Nel corso degli anni di strada ne è stata fatta, è stato duro ma il mercato ha incominciato a guardare con un occhio diverso il mondo delle cartucce compatibili.

Oggi la storia è completamente diversa, l’evoluzione tecnologica ha permesso il miglioramento dei processi produttivi permettendo di ottenere cartucce perfettamente compatibili al 100%. tutti i problemi di un tempo sono stati risolti sia dal punto di vista dei meccanismi meccanici, con l’inserimento nelle guide senza sforzare o rischiare di rompere qualcosa, sia a livello qualità di stampa. Laser a colori o bianco nero poco importa, la qualità è ottima in entrambi i casi. Il toner e l’inchiostro utilizzato sono di qualità pari all’originale.

Brother: come le case produttrici si difendono dai toner compatibili

Brother è un’azienda giapponese che da decenni è attiva nel settore delle stampanti con prodotti di tutte le tipologie sia per la casa che per il mondo professionale. Come tutti i marchi anche per i suoi toner c’è un fiorente mercato di prodotti compatibili. La Brother sottolinea come: un toner compatibile potrebbe danneggiare la stampante, la cartuccia potrebbe risultare difficile da inserire, la qualità di stampa potrebbe essere scadente e si potrebbero verificare fuoriuscite causando danni irreparabili. È naturale che un produttore di stampanti metta in guardia il cliente dalle possibili conseguenze nell’ utilizzare un prodotto compatibile non originale. In commercio si possono trovare toner compatibili per tutti i tipi di stampanti laser della Brother, il difficile è trovare un fornitore serio ed affidabile come ad esempio lo store online della RG COPIERS raggiungibile all’indirizzo www.tonercartuccestampanti.it.

Stabilito che la tecnologia del compatibile ha raggiunto i prodotti, rimane solo la difficile questione di trovare ditte serie e professionali che offrono un servizio garantito e soddisfacente. Online è facile trovare prodotti di bassa qualità; spesso sono cartucce rigenerate mascherate da compatibili. L’unico modo per essere sicuri è scegliere aziende che operano nel settore da anni, che garantiscono al 100% la compatibilità dei loro prodotti.

Anche se trovate compatibili con prezzi ancor più passi è meglio fare attenzione. Capita spesso di incontrare offerte di cartucce che anziché costare i 100 euro dell’originale, vengono vendute a meno di 10 euro; in questi casi consiglierei di fare molta attenzione. Toner compatibili si, ma usando sempre il buon senso.

Infine, restando sul tema stampanti e risparmio, vi invito a leggere la guida su quale stampante comprare in base alle vostre esigenze.

Articolo scritto da Mr. Nerd • 2 maggio 2018 • Guide computer

Commenti chiusi.